Apr 06 2022

Kalatà: visite guidate per la scuola

Dal 1 aprile 2022 – in seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del decreto-legge n.24 del24 marzo 2022  – è possibile programmare uscite didattiche e organizzare gite scolastiche. Dopo due anni di pandemia finalmente i ragazzi e gli insegnanti potranno accantonare le visite virtuali e riscoprire i luoghi e i monumenti dal vivo.

Se siete in cerca dell’effetto wow eccoci pronti ad accogliere gli alunni del vostro Istituto con tre tour ad alto tasso di coinvolgimento, assolutamente imperdibili. Emozione, arte, storia, scoperta… I percorsi guidati di Kalatà – rivolti alle scuole di ogni ordine e grado e differenziati sulla base dell’età – sono attivabili sempre, su prenotazione.

Opzionando una visita per il 2022 avrete diritto ad uno sconto di 10 euro/classe.

 

Cupola del Santuario di Vicoforte (CN)

Salita e visita alla cupola ellittica più grande del mondo

Indossare elmetto e imbrago, giocare con il nostro activity book e vivere un’avventura indimenticabile all’interno di uno dei capolavori del Barocco piemontese. Con affaccio sullo splendido panorama tra Langhe e arco alpino, gli studenti e gli insegnanti potranno conoscere da vicino storia, segreti e curiosità, tecniche architettoniche e pittoriche e sofisticate tecnologie moderne che rendono unico questo monumento di fede e arte.

SCARICA LA PROPOSTA

 

Cupola di San Gaudenzio di Novara

Un’esperienza straordinaria nella geniale opera di Antonelli

Attraverso camminamenti finora esclusi dai circuiti tradizionali di visita i ragazzi potranno raggiungere 100 metri di altezza fino a sfiorare il cielo. Costruita nel corso di quarant’anni, la cupola rappresenta la massima espressione del genio di Alessandro Antonelli e uno dei più arditi edifici in muratura del mondo. Affacci interni ed esterni sapranno regalare punti di vista assolutamente esclusivi.

SCARICA LA PROPOSTA

 

Basilica di Santa Maria delle Vigne di Genova

Alla scoperta delle origini della Basilica e della storia di Genova

I giovani visitatori potranno vestire i panni del restauratore, salire sui ponteggi di cantiere e andare a caccia di indizi nascosti per riscoprire la storia di una delle basiliche medievali più antiche della città. Costruita poco prima dell’anno Mille in una zona di campagna coltivata a vigne, da cui l’origine del nome, oggi la Basilica si trova nel centro storico e racchiude la complessa e ricca stratificazione artistica della città. 

SCARICA LA PROPOSTA

 

Per informazioni o per prenotare l’esperienza è possibile contattare il call center al numero 0174/330976 o all’indirizzo e-mail booking@kalata.it indicando il nome dell’istituto.

0 Comments
Share Post